Riapre lo storico Hotel delle Palme: Mauri Lucchese ne racconta la storia

Questo articolo è già stato letto 225 volte

Diadmin

Giu 15, 2021

Scritto da: Giovanna Ferrara

Dopo un lungo e delicato restauro, finalmente l’Hotel delle Palme ha riaperto i battenti. Costruito su richiesta della famiglia Whitaker nel 1874 e poi ripreso dal Basile che ne fece un albergo di lusso, l’Hotel delle Palme rivela il suo pieno stile Liberty fatto di architettura gotica, barocca e rococò, e attesta la fondamentale unità di una cultura che a Palermo si è radicata quasi in maniera del tutto naturale.

In questo lungo e accurato restauro sono venuti alla luce ornamenti e decorazioni prima sconosciuti o, addirittura nascosti dall’incuria. I più giovani sostiene il Maestro Mauri Lucchese, di sicuro non hanno avuto la possibilità di conoscere l’interno di questo meraviglioso sito Liberty che è stato teatro anche di riprese cinematografiche anche ad opera di grandi registi. Anche tantissimi attori e attrici famose come Sophia Loren, Al Pacino, Peter Ustinov hanno alloggiato in queste camere dorate.

Ritornando al restauro, eseguito da una equipe di grande spessore, spiega Mauri Lucchese, Storico della città di Palermo, Monreale e Cefalu’,  non si è voluto rinunciare in nessun caso alla primitiva decorazione, pur unendola strettamente a caratteri strutturali, in un clima stilistico che influisce maggiormente sul Liberty italiano e in particolare in quello nostrano.

Fare la storia delle arti minori o applicate in epoca Liberty o art Nouveau continua il Maestro Mauri, significa ripetere con appena poche aggiunte o soppressioni, la storia già tracciata dal Basile che di questo albergo a cinque stelle, ora classificandosi di lusso dopo il restauro, ne ha fatto un vero gioiello dell’architettura italiana.

Un funzionalismo e un razionalismo che si calano in elementi di resistente architettura organica, un mix di grande bellezza ed eleganza . Anche gli arredi sono stati ripresi in questo restauro, come si nota in un famoso scrittoio e in un poderoso pianoforte usato senza alcun dubbio da Wagner e da Renoir ospiti illustri di questo meraviglioso e storico Hotel.

Ma quello che risalta di più in questo restyling, conclude il Maestro Mauri è la famosa e imponente scalinata di grande importanza architettonica che determina l’intelaiatura generale dell’intera struttura.

Foto del Maestro Mauri Lucchese

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *