“Il linguaggio universale della musica” : concerti dell’UE per l’Ucraina

Questo articolo è già stato letto 71 volte

Scritto da : Maria Concetta Cefalu’

L’Ambasciatore ucraino in Italia Yaroslav Melnyk, il Rappresentante in Italia del Parlamento europeo Carlo Corazza, ed il  Capo della Rappresentanza della Commissione europea in Italia, Antonio Parenti, hanno presentato l’8 marzo u.s., durante una conferenza stampa il progetto : “Il linguaggio universale della musica” che prevede la realizzazione di una  serie di concerti gratuiti dell’artista ucraina Yulia Yurchak.

 Ad un anno dall’inizio dell’aggressione russa dell’Ucraina, la Rappresentanza in Italia della Commissione europea, l’Ufficio di collegamento del Parlamento europeo in Italia e l’Ambasciata d’Ucraina nella Repubblica italiana organizzano insieme  un tour di concerti di solidarietà per l’Ucraina in collaborazione con l’Associazione culturale Pasquale Anfossi.

Il tour mira a ribadire il fermo impegno dell’Unione europea a sostegno del popolo ucraino e degli artisti ucraini. Esempi emblematici della resistenza ucraina, svolgono un ruolo cruciale per la tutela e conservazione del patrimonio culturale dell’Ucraina e per la ripresa post-bellica dell’intero comparto culturale e creativo.

Il tour vedrà le esibizioni musicali di Yulia Yurchak, rinomata nel panorama europeo come organista, pianista, musicologa, manager musicale e compositrice, che proporrà un viaggio tra la musica e i compositori dell’Ucraina.

Dopo la prima tappa di Genova, 11 marzo ore 21:00 – chiesa del Gesù, questi gli altri appuntamenti: Roma, 14 marzo ore 20:30 – Pontificio Istituto di Musica Sacra; Torino, 15 marzo ore 20:45 – Auditorium dell’Oratorio di San Filippo Neri; Milano, 17 marzo ore 18:30 -Teatro Parenti.

I concerti sono gratuiti. Per aderire scrivere a info.associazionepan@gmail.com menzionando il/i concerto/i cui si desidera partecipare.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *