Amore e leggerezza di Mariceta Gandolfo

Questo articolo è già stato letto 16 volte

DiRedazione

Apr 18, 2023 ,

Scritto da : Redazione

Mercoledì 19 aprile 2023 ore 16.30-18.30 presso l’Università Popolare Leonardo da Vinci – Auser via Michele La Rosa 23 Palermo, si svolgerà la presentazione del nuovo libro di Mariceta Gandolfo “Amore e leggerezza” casa editrice Kimerik novembre 2022. Dopo i saluti introduttivi di Giuseppa Lo Presti presidente Università Popolare Leonardo da Vinci-Auser Palermo, interverranno Ida Pidone e Sandra Guddo. Letture di Viviana Gandolfo. Sarà presente l’Autrice. L’evento potrà essere seguito in doppia modalità sia in presenza che on line. Il link per collegarsi alla videoconferenza  https://meet.goto.com/488341877

 

La vita è un equilibrio a volte imperfetto, però sapiente, tra il pensiero e l’azione. Questo stesso equilibrio ritroviamo
nel testo di Mariceta Gandolfo, Voglia di leggerezza. Una costruzione con tinte pastello attraverso la quale il lettore
potrà sorridere, sospirare. Sospirare certo, ma perché no: riprendere a respirare con un ritmo più semplice, quotidiano.
In quest’opera troviamo due storie diverse ma con molti punti in comune, primo fra tutti questa media tensione narrativa, che l’autrice costruisce per rendere il discorso narrativo fluido e avvincente. Voglia di leggerezza è un manifesto e in questo Mariceta si fa interprete di un sentire comune: il desiderio di tornare alle piccole cose, il bisogno di alleggerire il cuore e parlare ancora di sentimenti, di abbandoni, di famiglie normali proprio perché strampalate, e, si sa, noi questo siamo.
Siamo il frutto di leggere complicazioni che ci rendono imperfetti e forse per questo più veri. La Mezzana narra le vicende un po’ serie, un po’ stravaganti di una comune famiglia dei giorni nostri; l’altro romanzo, Baci, sigarette e cioccolato, ambientato al tempo dello sbarco degli Alleati in Sicilia, prende spunto da un evento storico poco conosciuto, cioè la nascita a Palermo della prima radio libera del continente europeo, per raccontare la bella storia d’amore fra un soldato americano e una ragazza siciliana. Voglia di leggerezza perché viviamo in tempi cupi e difficili, angosciati dalle notizie della guerra e della pandemia, e compito della letteratura può essere quello di trasportarci in una realtà più lieta, che ci sollevi lo
spirito e ci strappi un sorriso. Pura evasione?

Mariceta Gandolfo
Mariceta Gandolfo è nata e vive a Palermo, presso la cui università si è laureata in Filosofia e in Lettere Classiche. Ha
insegnato per molti anni presso l’Istituto alberghiero e il Liceo Classico Francesco Scaduto di Bagheria. Ha scritto e
diretto vari testi teatrali e collaborato alla rivista Mezzo Cielo.  Ha già pubblicato per la casa editrice La Zisa il romanzo Sotto il cielo di Palermo, per la Casa Editrice Kimerik Donne in penombra – Storie semiserie di donne poco importanti (2019), Una ragazza degli anni ’70 (2020) e Indagine su una donna in nero (2021). Attualmente collabora alla rivista di Psicologia Link e insegna presso l’Università Leonardo da Vinci di Palermo.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *