Questo articolo è già stato letto 146 volte

Scritto da : Redazione

La Fondazione Costanza nella persona del presidente fondatore Alessandro Costanza e del direttore generale Filippo Lo Iacono organizza la mostra collettiva d’arte dal titolo “Contemporaneità nel segno e nel colore” che si svolgerà dal 13 al 31 ottobre 2023 nei locali della Real Fonderia, con il Patrocinio del Comune di Palermo. Ad intervenire un partner di ospiti importanti a partire dalle istituzioni l’Assessore alla cultura Pietro Cannella, l’Editore di Ex Libris Carlo Guidotti che è anche direttore responsabile del Magazine Contemporary Style, la giornalista Marianna La Barbera. L’evento arricchito oltre all’esposizione fisica di bellissimi dipinti di artisti italiani ed esteri, anche l’esposizione digitale di opere d’arte, con l’intervento musicale del Maestro Jane Far, e della Soprano Sonia Contino. A fare da cornice alla manifestazione lo sfoggio della nuova collezione di abiti della stilista Dalila Garofalo. L’evento vuole sottolineare la fondamentale importanza del segno e del colore nel contesto contemporaneo in cui l’uomo è il creatore di ogni cosa, dalle emozioni costruttive alle azioni che purtroppo dilaniano la naturale armonia della vita. Un punto di riferimento fermo, l’arte che racconta attraverso la creatività di artisti affermati e rinomati, questo sentiero in cui l’essere umano è il creatore di ogni cosa. Sponsor dell’evento: Fondazione Remo Faggi, Il Bello delle donne di Dalila Garofalo, Filippo Lo Iacono artista, Siciliando, Radio In, Masterset Italia, Edgar Mabboux designer, Siciliando. Espongono: Ernesto Butticè, Sara Leone, Marco Troia, Rosario Calì, Stefano Donato, Giovanna Lo Cascio, Antonino Scarlata, Salvatrice Ferlisi, Elena Albanese, Milena Simunic, Joanna Kucia, Suzana Alves Da Silva, Serenella Biagi, Roberto Brandimarte, Angelo Salvatori, Paola Vitaggio, Edgar Mabboux, Eddie Mosler. Declamano le poesie:
Alessandra Di Girolamo, Rosamaria Chiarello, Gino Pantaleone, Anita Vitrano.
Fotografi dell’evento Francesco Terranova e Salvo Quagliana.
Riprese video a cura di Masterset Italia di Gioele Pennino.
Ufficio stampa a cura della giornalista professionista Marianna La Barbera

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *