Torino presentato il Trattato Generale della ConCuranza di Mauro Alvisi

Questo articolo è già stato letto 199 volte

Scritto da : Maria Concetta Cefalu’

E’ stato organizzato dal Circolo dei Lettori di Torino, presso il meraviglioso Palazzo Graneri della Roccia , in via del Bogino 9 , giovedì 5 ottobre alle 21.00 , l’incontro che ha visto la presentazione del libro di Mauro Alvisi dal titolo ” Trattato Generale della ConCuranza – l’intelligenza collettiva per la ri-evoluzione sociale ” , edito da mediabooks. Gli ospiti presenti : Cinthia Bianconi Presidente Fondazione Adriano Olivetti, Paola Saraceno Imprenditrice sociale, giornalista, antropologa, Roberto Cardaci Sociologo della povertà, Laura Mazza Segretario del Parlamento del Mediterraneo e Giampiero Leo Consigliere della Fondazione CRT di Torino. Ad introdurre i lavori Elena D’Ambrogio Navone Vice Presidente del Circolo dei Lettori, e a dare i saluti Salvo Iavarone Presidente Confinternational.

La Concuranza
Che cos’è la ” Concuranza”?
” La ConCuranza è molto più di un paradigma. È la teoria generale dell’innovazione sociale mostrata attraverso il modello connettivo dell’intelligenza collettiva cooperante. Un cruscotto scientifico applicabile, la Rete Sociale della Vita o potremmo chiamarla socialware. Un sistema operativo diffuso, di intelligenze umane cooperanti, basato sui legami costitutivi di ogni singolo essere del creato. Un creato che dobbiamo pensare come al super mainframe senziente che collega tutti noi, sue unità periferiche e reticolari. La saldatura cosmica tra la prima persona singolare e la prima persona plurale. La promozione di un io collettivo o un SUPERNOI. Per fare ciò occorre ridefinire lo stesso approccio educativo. Scardinare il pensiero disgiuntivo, riduttivo e immiserito da una logica di separazione, a compartimenti stagni, della conoscenza e della scienza, alla ricerca dell’unità che insiste e collega le diversità e viceversa. In un percorso retrospettivo e di infinita prospettiva. Indirizzare l’intera umanità verso una condivisa comunità di destino ” (Prof.re Mauro  Alvisi) .

nella foto : Mauro Alvisi e Laura Mazza
Il nostro giornale ha chiesto alla Prof.ssa Laura Mazza  Segretario del Parlamento del Mediterraneo e Presidente di Federformazione, cos’è la Concuranza ? 
la Concuranza, è il  termine coniato dal Prof. Mauro Alvisi,  è paragonabile ad una  nuova moneta di scambio intellettuale tra i popoli per costruire una nuova umanità.
In qualità di  Segretario del Parlamento del Mediterraneo e Presidente di Federformazione, il mio ruolo è la tutela dei diritti umani,  e la volontà di costruire un valore condiviso collettivo per un dialogo interculturale tra i popoli. Penso  che la Concuranza, attraverso la cura, la cooperazione , la solidarietà possa diventare  uno strumento  per un nuovo modello di comunità educante per uno sviluppo sostenibile. Adottare questo  nuovo modello di sistema operativo  innovativo , peraltro,  in linea con gli obiettivi della agenda 2030 – Onu di cui  sono parte  nei tavoli di lavoro, sono certa che potrà  contribuire a raggiungere nuovi e concreti  traguardi per le persone, le istituzioni, le imprese , e risolvere insieme il dramma della immigrazione, inclusione sociale” .

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *