A Palermo al Cinema Gaudium : “Vicino al Verbo” scritto e diretto da Luca Guardabascio

Questo articolo è già stato letto 196 volte

Scritto da : Giovanna Pia Ferrara

L’8 maggio 2024 alle ore 21 presso il Cinema Gaudium di Palermo sito in via Damiani Almeyda 32 verrà proiettato in anteprima siciliana l’ultimo e sorprendente film del pluripremiato regista e autore Luca Guardabascio che conferma il suo impegno nel sociale grazie alla stretta collaborazione con la ETS Cinema Sociale99.
A introdurre la serata Maria Concetta Cefalù del giornale “Brancaccioecultura.it , che sarà arricchita da ospiti d’eccezione come il protagonista Fabio Mazzari (già star di Vivere) e l’attore italo marocchino Ilyes Kamali.
“Vicino al Verbo” è un’opera verista in grado di far commuovere, riflettere e sorridere, adatto a tutte le età e che avrà un percorso importante nei Matinée Scolastici ed una distribuzione internazionale grazie al partner Sbs Studios, il produttore Claudio Bucci e la distributrice Patrizia Schiavo. Il film, prodotto da Lino Isoldi e Luca Guardabascio con l’organizzazione di Cinema Sociale99 e la collaborazione di Leonardo Start Up, Leo Magazine News e altri partner di settore ha già in programma un futuro in numerose sale italiane. Per questo evento speciale dell’8 maggio Guardabascio ha scelto la “sua” Palermo, poichè è la città che lo ha visto debuttare come documentarista nel 2000 e come autore di best seller con L’amico speciale (edito da Newton Compton) . Lo stesso ha infatti dichiarato ” : Considero Palermo la mia seconda casa, ho molti amici e grazie agli amici Fabrizio Ammirata del Gaudium e Maurizio Albanese della libreria del mare siamo riusciti ad organizzare questo grande evento con ospiti d’eccezione”.
Questa la trama del film : Durante l’ultimo giorno di sacerdozio, il carismatico Padre Ruggero (un bravissimo Fabio Mazzari) incontra uomini e donne della sua comunità per indirizzarli ad una vita migliore contro la cattiveria e l’abominio degli esseri umani. L’anziano sacerdote nasconde tanti segreti che si sveleranno durante la vicenda anche grazie all’aiuto della mite Rita (Anna Rita Del Piano) e del simpatico Sacrestano Luciano (Kevin Capece).
Gli altri interpreti che rendono imperdibile la pellicola sono Claudio Madia, Francesco Baccini, Morlo War, Joshua Guardabascio, Ilyes Kamali special guest del calibro di Don Most (Il Ralph Malph di Happy Days) , Clayton Norcross (il primo Thorne di Beatiful) e Flavio Bucci (qui alla sua ultima apparizione e alla cui memoria il film è dedicato), Tony Palma, Isabella De Marco, Gino Ciaglia e tanti volti noti del territorio. “Vicino al Verbo” è un film naturalista, uno spaccato sulla società che affronta tematiche come: il razzismo, il lavoro nero, l’incomunicabilità, il rapporto genitori-figli, la povertà, la crisi dello spirito, le paure dell’essere umano. Con passo leggero ma deciso ” Vicino al verbo” è un film che vuole lasciare un’impronta nella cinematografia realista del XXI° secolo. La serata dell’8 maggio, patrocinata da diverse realtà come l’associazione culturale Bancaccio e Musica vedrà in sala tante personalità palermitane e non solo. Il lungometraggio, grazie ad organizzazioni internazionali come la Books for Peace di Antonio Imeneo, la Sons of Italy di Joe Smargisso, l’ Aiae (Association of italian American Educators) rappresentata dal Cav. Josephine Maietta, Oberlin College ed i film maker Michelangelo Di Lauro, George Nista, Pierette Domenca Simpson e il College L’Harmattan di David Kalala farà tappa negli Stati Uniti, in Africa e in Sud America. Da sempre la progettualità di Cinemasociale99 spinge le proprie esperienze, fortemente radicate sul nostro territorio, sul scala internazionale, rompendo gli schemi precostituiti e proponendosi come modello di Educazione all’immagine in tutti i Continenti.
Vi aspettiamo tutti alle ore 21 di Mercoledì 8 maggio presso il Cinema Gaudium per scoprire il fascino e i grandi contenuti di Vicino al Verbo, un film che vi farà commuovere, riflettere, sorridere.

SCHEDA E SINOSSI

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *