Concerto per la Pace

Questo articolo è già stato letto 58 volte

Scritto da : Maria Concetta Cefalu’

Musica e solidarietà con un concerto in beneficienza per i bambini dell’Ucraina

Si è svolto sabato 21 aprile u.s. a Palermo alle 20.30 nella chiesa del Gesù di Casa Professa, una delle più importanti chiese barocche di Palermo e dell’intera Sicilia, costruita nel 1564 dai padri Gesuiti, il ” Concerto per la Pace” in beneficenza per i bambini dell’Ucraina con ingresso libero. L’evento patrocinato dal Comune di Palermo ed organizzato dall’Associazione “Collegium Ars Musica” in collaborazione con l’Associazione “Antonino Giunta” di Calascibetta e dell’ Orchestra di Flauti Albisiphon  Ensemble , ha visto le eccezionali esibizioni dei solisti : il Maestro Samuele Michele Cascino al violino, e il Maestro Salvatore Buetto al Flauto .

L’Associazione “Collegium Ars Musica
L’Associazione Collegium Ars Musica creata nel 1998, opera in Italia ed all’estero per la diffusione della musica tra i giovani attraverso attività concertistica e didattica, collaborata da musicisti professionisti e giovanissimi. Presidente dell’Associazione  è il Prof. re Maestro Michele Cascino, già docente di musica presso l’Istituto Comprensivo Statale “A. Gentili” di Palermo. Grazie all’Associazione sono stati scoperti e stimolati tanti giovani talenti alla cultura musicale , e molti alunni dell’Associazione oggi sono degli artisti affermati.

I solisti
Il Maestro Samuele Michele Cascino al violino, e il Maestro Salvatore Buetto al Flauto professionisti di grandi doti musicali, hanno, con i loro caldi suoni e bravura, emozionato il pubblico che ha chiesto più bis nei quali i due Maestri hanno mostrato ancora la loro bravura esibendosi insieme in brani di grande effetto e riscuotendo successo di pubblico e di critica. Il programma  realizzato ha abbracciato il repertorio Classico, moderno e contemporaneo e di autori siciliani per valorizzare la nostra sicilianità. Lo stesso  è stato arricchito,  in particolare,  dalla composizione del Maestro Liparese Salvatore Alleruzzo dal titolo ” Sumni Dni ” in italiano ” giorni tristi” , brano per violino ed orchestra di flauti, eseguita al violino dal Maestro Samuele Michele Cascino e dall’Orchestra di Flauti Albisiphon Ensemble.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *