Il Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara all’E.S.F.O. di Palermo

Questo articolo è già stato letto 122 volte

Servizio di : Maria Concetta Cefalu’
Scritto da : Giovanna Pia Ferrara
Riprese : Giovanna Pia Ferrara
Montaggio : Fabrizio D’Amico

Clicca per il video

Martedì 21 maggio alle ore 11.00, presso la Sede E.S.F.O. (Ente Superiore Formazione & Orientamento) di Palermo, in C/so dei Mille 893, la dirigenza, il presidente Lucio Testagrossa, gli allievi e il personale docente e amministrativo, hanno accolto il Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara, il senatore Nino Germanà, il deputato regionale Vincenzo Figuccia e l’ex assessore alla Famiglia Ester Bonafede.
Entusiasmo, gioia ed emozione negli occhi di tutti gli allievi e i dipendenti E.S.F.O. per la visita del Ministro . La presenza del Ministro dell’Istruzione e del Merito presso la sede E.S.F.O di Palermo rappresenta un momento di importante attenzione per la formazione professionale per il ruolo rilevante che la formazione riveste nella dimensione educativa, nel sistema scolastico e nell’inserimento nel mondo del lavoro. Il ministro Valditara, ha sottolineato il valore e l’unione esistente tra l’istruzione e la formazione professionale, ha messo in evidenza l’importanza di aderire al modello 4+2 da cui scaturiscono le opportunità lavorative, conseguenti alla frequenza del percorso di studio ITS. Il senatore Nino Germanà e l’onorevole Vincenzo Figuccia, hanno rafforzato quanto dichiarato dal Ministro Valditara, sottolineando la valenza dell’istruzione, soprattutto nei territori a rischio, gli stessi in cui opera l’Ente E.S.F.O. È stato un onore ricevere il MINISTRO della Pubblica Istruzione Giuseppe Valditara nella sede ESFO di Palermo in Corso dei Mille. Un vivo ringraziamento dall’ Ente di Formazione E.S.F.O. per le belle parole e gli incentivi ad andare avanti nel lavoro per la formazione degli allievi per l’inserimento nel mondo lavorativo .

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *